Titolo: Corpus Unicum. SPAC/Circuito Giovani – Per esempio… modelli e testimoni del possibile
Luogo: galleria degli Orti Giuli, via Belvedere, Pesaro
Artisti: Domenico Buzzetti, Veronica Dell’Agostino, Emilia Faro, Michele Pierpaoli e Michael Rotondi
Inaugurazione: giovedì 18 giugno ore 18:00
Durata: dal 18 al 21 giugno
Orari: 18,30-23,00

Info: www.spac.pu.itpressoffice.circuitogiovani@gmail.com – tel.0721 359395 / 311


Si è conclusa domenica 31 maggio presso il Centro Arti Visive la Pescheria di Pesaro la collettiva Corpus Unicum, degli artisti: Michael Rotondi, TKO, Michele Pierpaoli, Christian Rainer, Emilia Faro, Elena Rapa, Muriel Prandato, Domenico Buzzetti, Veronica Dell’Agostino, Max Bottino, Simona Bramati, Desiderio, Sabrina Muzi, Giovanni Gaggia, Karin Andersen e Christian Rainer. Visto il grande successo di pubblico e di critica una sezione della mostra sarà visitabile, presso la galleria degli Orti Giuli di Pesaro dal 18 al 21 giugno, in occasione della rassegna Per esempio… modelli e testimoni del possibile.
Saranno visibili le opere di: Domenico Buzzetti, Veronica Dell’Agostino, Emilia Faro, Michele Pierpaoli e Michael Rotondi.

Pesaro, Orti Giuli dal 18 al 21 giugno
apertura della galleria18,30-23,00

Per esempio… modelli e testimoni del possibile, primo appuntamento di ON FESTIVAL, che si terrà presso gli Orti Giuli di Pesaro, ha l’obiettivo d’incentivare e stimolare il confronto attivo su temi quali la legalità, i diritti umani e la salvaguardia dell’ambiente, portando come esempio le esperienze di vita di uomini come Martin Luther King, Peppino Impastato, Chico Mendes e Mahatma Gandhi, che hanno dato nuovo corso alla storia grazie al potere delle loro idee ed alla forza delle loro azioni. E per ascoltare quei testimoni che oggi trasformano in azioni concrete l’eredità di quei valori e di quegli ideali nati dal desiderio di una civiltà possibile
Quattro giornate di incontri per ricordare – assieme a esponenti della società civile, artisti, studenti e insegnanti delle scuole e giovani delle associazioni del territorio.

La rete SPAC (Sistema Provinciale di Arte Contemporanea) porta il proprio contributo come testimonianza della creatività del territorio, presentando una parte di opere dei giovani artisti che hanno esposto per il progetto SPAC/Circuito Giovani 2008 conclusosi con la collettiva Corpus Unicum; saranno esposte inoltre alcune opere scultoree realizzate dai giovani allievi del corso di scultura del centro TAM (Trattamento Artistico dei Metalli) di Pietrarubbia (PU).

I Commenti sono chiusi

Iscriviti alla Newsletter!
Categorie
Archivi
Articoli più letti
  • Non ci sono elementi
Questo sito utilizza i cookies - This website uses cookies
OK