Eventi in corso

Musiche da naufragio | MaX StirneR LumpeN
a cura di Valentina Tebala

evento →


Sponge Living Space - Casa Sponge, Pergola (PU)
dal 27 maggio al 2 settembre 2017

L’angolo di Jack Fisher
  • Il corpo sociale di Regina Josè Galindo. Espoarte

    Lunedì 24 marzo si è inaugurata al PAC (Padiglione d’Arte Contemporanea) di Milano, con il sostegno di Amnesty International, ESTOY VIVA, la personale di Regina José Galindo a cura di Diego Sileo ed Eugenio Viola. Si tratta della prima retrospettiva completa dell’artista guatemalteca presentata in Italia, accompagnata da una esaustiva monografia edita da Skira. La mostra si suddivide in cinque sezioni: Donna, Organico, Violenza, Politica e Morte, ciascuna delle quali riconducibili alle più importanti azioni che ...

  • “L’irrinunciabile” Nottenera di Serra De’ Conti (AN). Intervista di Jack Fisher a Sabrina Maggiori. Espoarte

    Un’altra notte dal tramonto all’alba. Dopo Demanio Marittimo, torno in provincia di Ancona, a Serra de’ Conti, per raccontarvi Nottenera. Il paese spegne le sue luci e lascia spazio al Festival che accende la creatività. Arte, musica, teatro, scienze e sapori si fondono in un progetto culturale evoluto, giunto alla settima edizione, che mette in relazione i linguaggi contemporanei con le realtà e la comunità del territorio. Sabrina Maggiori, la direttrice artistica, ci svela il senso de ...

  • Torna Demanio Marittimo… 12 ore sul lungomare di Marzocca. Intervista di Jack Fisher a Cristiana Colli. Espoarte

    DEMANIO MARITTIMO.KM-278 una maratona dalle 6 pm alle 6 am al km 278 sul litorale adriatico a Marzocca di Senigallia (Lungomare Italia 11), con la collaborazione del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, della Regione Marche, del Comune di Senigallia, della Scuola di Architettura e Design di UNICAM – Università di Camerino, promosso dalla rivista “MAPPE/Marche Architettura Progetti Pensieri Eventi” e dall’Associazione DEMANIO MARITTIMO. KM-278. 12 ore no stop di incontri, dibattiti, concerti, performance, proiezioni e tanto altro volti ad evincere ...

Articoli marcati con tag ‘Eva Gerd’

Sponge ArteContemporanea è un luogo atipico, distante dai circuiti contemporanei e si offre come nuova proiezione e visione di ricerca artistica. A parlare di questa realtà Giovanni Gaggia (artista e presidente dell’associazione) e Milena Becci (curatrice e membro del direttivo). Intervista a cura di Ivan D’Alberto.

Casa-Sponge-foto-di-Gianluca-Panareo-480x320

Ispirandosi alle suggestioni poetiche del curatore Francesco Paolo Del Re, carpite dalla sua prima raccolta di liriche “Il Tempo del Raccolto”, nove artisti proporranno liberamente la loro filosofia costruendo nove project rooms indipendenti.

Il tempo del raccolto

Giovedì 3 Aprile Rossmut ha il piacere di presentare Et curis, doppia personale degli artisti Giovanni Gaggia ed Eva Gerd a cura di Loretta Di Tuccio con l’intervento critico di Fabrizio Pizzuto, special guest Francesca Romana Pinzari e la collaborazione di Alessandra Baldoni, Francesco Paolo Del Re e Sabino De Nichilo.

sito Et Curis di Giovanni Gaggia ed Eva Gerd

sito food art minima mortalia2

La riflessione (eterna) tra vita e morte sollecitata dalla doppia personale di Cristiano Carotti ed Eva Gerd finisce nel piatto e diventa eterea.

sito FoodArt

di Valeria Carnevali

Le più piccole cose mortali: il titolo tradotto in italiano può evocare l’atmosfera intimista, crepuscolare e vagamente onirica che avvolge chi si perde tra le colline per ritrovarsi a Casa Sponge, il casolare di Giovanni Gaggia baluardo del linguaggio contemporaneo nella provincia. Piccole cose mortali: manufatti grotteschi e chiassosi, le opere di Cristiano Carotti (Terni, 1981) corteggiano la morte in moderne danze macabre dallo stile popolare e… Continua a leggere →

Iscriviti alla Newsletter!
Categorie
Archivi
Articoli più letti
  • Non ci sono elementi
Questo sito utilizza i cookies - This website uses cookies
OK