Eventi in corso

Musiche da naufragio | MaX StirneR LumpeN
a cura di Valentina Tebala

evento →


Sponge Living Space - Casa Sponge, Pergola (PU)
dal 27 maggio al 2 settembre 2017

L’angolo di Jack Fisher
  • Il corpo sociale di Regina Josè Galindo. Espoarte

    Lunedì 24 marzo si è inaugurata al PAC (Padiglione d’Arte Contemporanea) di Milano, con il sostegno di Amnesty International, ESTOY VIVA, la personale di Regina José Galindo a cura di Diego Sileo ed Eugenio Viola. Si tratta della prima retrospettiva completa dell’artista guatemalteca presentata in Italia, accompagnata da una esaustiva monografia edita da Skira. La mostra si suddivide in cinque sezioni: Donna, Organico, Violenza, Politica e Morte, ciascuna delle quali riconducibili alle più importanti azioni che ...

  • “L’irrinunciabile” Nottenera di Serra De’ Conti (AN). Intervista di Jack Fisher a Sabrina Maggiori. Espoarte

    Un’altra notte dal tramonto all’alba. Dopo Demanio Marittimo, torno in provincia di Ancona, a Serra de’ Conti, per raccontarvi Nottenera. Il paese spegne le sue luci e lascia spazio al Festival che accende la creatività. Arte, musica, teatro, scienze e sapori si fondono in un progetto culturale evoluto, giunto alla settima edizione, che mette in relazione i linguaggi contemporanei con le realtà e la comunità del territorio. Sabrina Maggiori, la direttrice artistica, ci svela il senso de ...

  • Torna Demanio Marittimo… 12 ore sul lungomare di Marzocca. Intervista di Jack Fisher a Cristiana Colli. Espoarte

    DEMANIO MARITTIMO.KM-278 una maratona dalle 6 pm alle 6 am al km 278 sul litorale adriatico a Marzocca di Senigallia (Lungomare Italia 11), con la collaborazione del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, della Regione Marche, del Comune di Senigallia, della Scuola di Architettura e Design di UNICAM – Università di Camerino, promosso dalla rivista “MAPPE/Marche Architettura Progetti Pensieri Eventi” e dall’Associazione DEMANIO MARITTIMO. KM-278. 12 ore no stop di incontri, dibattiti, concerti, performance, proiezioni e tanto altro volti ad evincere ...

Articoli marcati con tag ‘Roberta Ridolfi’

L’intervento che Sasha Vinci e Maria Grazia Galesi hanno realizzato per “Perfect Number” rappresenta un tentativo riuscitissimo di invito all’apertura mentale, per la verità troppo spesso ingessata nel pensiero conformista che dissangua lo spirito critico e annienta la
curiosità dell’osservazione. Continua a leggere →

di Matteo Galbiati

Seguendo il motto “La libertà è una forma di disciplina” prosegue con Perfect Number – 9 strutture indipendenti, 9 stanze, 9 project rooms l’attività estiva della dinamica home gallery Sponge Living Space, realtà sempre fresca e propositiva che negli anni ci ha abituato ad una seria programmazione di mostre ed eventi particolarmente attenti alla sperimentazione dei linguaggi più attuali. Casa Sponge, infatti, sostiene da sempre i

Un evento in cui le opere si pongono in relazione attiva e propositiva con lo spettatore e lo spazio fisico. 9 project rooms in sincrono.

sito - Perfect Number IV

Negli ambulatori della Nuova Medicina Nucleare dell’Azienda Ospedaliera Marche Nord, presidio di Muraglia, sono state installate sei opere fotografiche di grandi dimensioni di Cristian Iotti. Una nuova pagina del Progetto diretto da Roberta Ridolfi,“Arte in Ospedale”.

Cristian Iotti, giochi di Gaggia al Circo Togni sito1

Che sia un’Azienda Ospedaliera a sostenere un progetto d’arte può sembrare un fatto insolito…sì, forse per un paese come il nostro. Da tempo invece in alcuni ospedali del Nord Europa e nel Mondo, l’arte è utilizzata per migliorare la degenza e indirettamente gli esiti della cura.
L’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord ha accolto l’arte e la cultura in genere come elemento di abbellimento estetico dei reparti e delle sale d’attesa dei diversi propri presidi, collocando gli interventi artistici e le donazioni in un più ampio progetto denominato Accoglienza e Umanizzazione. Continua a leggere →

La quarta edizione di Arte Accessibile Milano 2012, riapre i battenti dal 12 al 15 Aprile, nella sede de Il Sole 24 Ore di Milano progettata da Renzo Piano.
Come farfalla è un progetto in crescita che non si esaurisce in una esposizione. L’esperienza del gruppo formato da Giovanni Gaggia, Mona Lisa Tina, Daniela Cavallo e Domenico Buzzetti ha avuto origine nelle sale d’attesa e nei reparti dei presidi ospedalieri di Marche Nord, per uscirne ed entrarne… nel tentativo di abbattere quel muro che idealmente divide il mondo della vita quotidiana fuori dagli ospedali e quella che si vive dentro. Continua a leggere →

Iscriviti alla Newsletter!
Categorie
Archivi
Articoli più letti
  • Non ci sono elementi
Questo sito utilizza i cookies - This website uses cookies
OK