“L’albero della memoria”:
a Casa Sponge l’albero di Natale di Francesca Romana Pinzari
Una straordinaria occasione di ricordi, in cui ogni palla, ogni capello d’angelo o filo di perle
ed ogni candela ci riporterà a tempi diversi della nostra vita.

sito proroga christmas tree

Titolo: Christmas Tree d’Artista V – L’albero della memoria
Artista: Francesca Romana Pinzari
Curatore: Stefano Verri
Partner: azienda vinicola Terracruda di Fratterosa PU
Luogo: Sponge Living Space (Casa Sponge)
Inaugurazione: sabato 21 dicembre 2013, ore 18:30
Periodo: dal 21 dicembre 2013 al 21 gennaio 2014 – PROROGATA fino al 9 febbraio
Orario: su appuntamento
Info: +39 339 4918011, spongecomunicazione@gmail.com
www.spongeartecontemporanea.net

Una stravagante mostra personale su un albero di Natale sintetico, in occasione della quinta edizione di Christmas Tree d’ Artista. L’albero della memoria di Francesca Romana Pinzari a cura di Stefano Verri.

Più di ogni altra festività il Natale rappresenta nell’immaginario collettivo il momento della famiglia e degli affetti. {…} una straordinaria occasione di ricordi, in cui ogni palla, ogni capello d’angelo o filo di perle ed ogni candela ci riporterà a tempi diversi della nostra vita, alle persone lontane o che abbiamo perso e con cui abbiamo condiviso un’emozione: una straordinaria stratificazione di memorie. Questa stratificazione è esattamente ciò che propone l’albero allestito da Francesca Romana Pinzari, un luogo della memoria familiare sui cui rami convivono ricordi di epoche differenti. L’artista in questo caso non rovista gli scatoloni di soffitte o cantine impolverate in cerca di cimeli natalizi, ma sfoglia gli album di famiglia, della sua famiglia, in cui percepisce lo scorrere del tempo, in cui rivede i visi delle persone care che hanno condiviso con lei gioie e lacrime, alcune scomparse, alcune lontane, alcune ancora lì, vicine, pronte a generarenuove sensazioni e memorie.

Lo stesso giorno alla stessa ora verrà presentata la doppia personale MINIMA MORTALIA di Cristiano Carotti ed Eva Gerd, a cura di Francesco Paolo Del Re. Le mostre saranno visitabili su appuntamento fino al 21 gennaio 2014. Per ulteriori informazioni contattare il numero +39 339 4918011, o consultare il sito www.spongeartecontemporanea.net.

Biografia
Francesca Romana Pinzari (1976, Australia, vive e lavora a Roma). Si forma come pittrice all’Accademia di Belle Arti di Roma, da alcuni anni la sua ricerca artistica si è focalizzata negli ambiti della performance, l’installazione e la video arte. L’artista, utilizza medium diversi a seconda del messaggio che vuole trasmettere. Il fil rouge è la ricerca sull’identità e sul corpo, che parte da un approccio di stampo performativo ed, attingendo alla propria esperienza personale, sviluppa temi di carattere universale.Ha preso parte a diverse mostre, tra le quali: 2012, Catarifrangenze, Pelanda, MACRO Testaccio, Roma; Short Video Show rassegna di video arte Italiana a Kathmandù in Nepal; Expectations all’Invisible Dog gallery New York; session di performance internazionali alla Yes Foundation in Olanda; ADD Festival di video arte della Provincia di Roma, Palazzo Incontro; Sing Sweet Songs of Conviction, mostra itinerante a Berlino, Roma, Londra, San Francisco, New York e Citta’ del Messico.

Con la sua performance e video Urban Devotion ha vinto il premio del Comune di Roma Giovani Talenti 2011 ed una residenza di tre mesi a New York, lavorando nei nei laboratori della SVA per la realizzazione di installazioni e video.

Minima Mortalia di Eva Gerd e Cristiano Carotti a cura di Francesco Paolo Del Re e L’albero della Memoria di Francesca Romana Pinzari a cura di Stefano Verri, visto il grande successo, sono state prorogate fino al 9 febbraio 2014!!!

Da Mercoledì 22 a Lunedì 27 compreso saremo chiusi. Ci troverete a SetUp Art Fair stand 22 ( dal 23 al 26 gennaio) !!!

I Commenti sono chiusi

Iscriviti alla Newsletter!
Categorie
Archivi
Articoli più letti
  • Non ci sono elementi
Questo sito utilizza i cookies - This website uses cookies
OK